+49 (0)30 690 360Spedizione standard CO₂-neutrale gratuita da ab 79€ (DE)Restituzione gratuita entro 30 giorni con spedizione standard (DE)

Colori

Pagina 3Pagina 4Pagina 5Pagina 6

Informazioni sui colori

Secondo la norma DIN 5033, il colore è "un'impressione sensoriale trasmessa dall'occhio che è innescata dai raggi che colpiscono l'occhio umano".

Il colore come materiale è un materiale di rivestimento liquido composto da pigmenti e leganti. I pigmenti da soli danno colore, ma non aderiscono molto bene. Per conferire resistenza e durata al rivestimento, i singoli grani di pigmento devono essere incollati insieme e ancorati al supporto. Questo compito viene eseguito dal raccoglitore.

pigmenti

Ci sono così tanti pigmenti:

  • naturale inorganico - i pigmenti della terra (esempio: Terra di Siena)
  • pigmenti minerali sintetici inorganici sintetici (esempio: viola manganese)
  • coloranti organici naturali - animali e vegetali (esempio: indaco)
  • pitture organiche sintetiche di catrame (esempio: pigmenti azoici).

Ciò che tutti i pigmenti hanno in comune è che non si dissolvono nei leganti delle vernici. Per questo motivo, le vernici sono prodotte in fabbrica. La miscela di pigmenti, leganti e altri additivi viene fatta passare attraverso lunghe cascate di mulino fino a quando i pigmenti sono distribuiti in modo omogeneo nella vernice. Un possibile modello di mulino è il mulino a rulli, in cui il liquame viscoso pigmento-legante viene omogeneizzato tra i rulli che ruotano lentamente.

raccoglitori

Anche la gamma di leganti è molto varia. Si va da sostanze acquose come la calce o la colla di caseina a sostanze oleose come l'olio di lino o l'olio di girasole e leganti per vernici. Questi ultimi sono solitamente componenti plastici liquidi che formano un film durevole lentamente o rapidamente dopo l'applicazione tramite ossidazione e polimerizzazione. Esempi di ciò sono le lacche in resina acrilica, i cui componenti di base si polimerizzano in acrilico.

Oltre ai pigmenti e ai leganti, ai materiali di rivestimento liquidi vengono aggiunti solventi per facilitarne la lavorazione. Ad esempio, sarebbe molto difficile spremere una miscela pura, viscosa e pigmento-legante attraverso l'ugello di una bomboletta spray. Tuttavia, i solventi evaporano dopo l'applicazione e non rimangono nel rivestimento.
Oltre ai solventi, le vernici contengono anche vari additivi che determinano, ad esempio, se la vernice è opaca o lucida.