+49 (0)30 690 360Spedizione standard CO₂-neutrale gratuita da ab 79€ (DE)Restituzione gratuita entro 30 giorni con spedizione standard (DE)

Pennello

Pagina 3Pagina 4Pagina 5

Informazioni sulle spazzole

Che si tratti di una spazzola a pelo umano, di una spazzola a setole o di una spazzola in fibra sintetica: ci sono diversi criteri importanti che rendono una spazzola buona e durevole. Se una spazzola può svolgere il suo compito in modo soddisfacente - raccogliere, conservare e rilasciare la vernice - dipende non solo dal tipo, dalla consistenza e dall'origine dei capelli e delle setole, ma anche dalla loro lunghezza (all'esterno e all'interno della ghiera), dal tipo di impostazione, dalla qualità della produzione (in alcuni casi ancora artigianale) e, non da ultimo, dalla giusta cura della spazzola. 

Morsetti, rilegatura e incollaggio

Per fissare i capelli o le setole della spazzola (dette anche setole o corpo spazzola) al manico, vengono incollati insieme come un fascio in un manicotto metallico, la ghiera. Le spazzole di alta qualità sono realizzate con manicotti metallici senza saldatura in ottone trafilato o in tubo di alluminio. A seconda che il manicotto in ottone sia nichelato o dorato, si parla di "ghiere d'argento" o "ghiere d'oro". Le boccole in metallo o in nichel con cucitura saldata, utilizzate per spazzole di qualità più semplice, possono facilmente scoppiare se la spazzola viene lasciata troppo a lungo in acqua, perché l'acqua può penetrare attraverso la cucitura saldata e causare il rigonfiamento del manico.

I fasci di capelli o setole sono incollati sia in se stessi che nella ghiera, con spazzole di alta qualità esclusivamente adesivo resistente ai solventi è utilizzato. Le spazzole per capelli rotonde di qualità superiore vengono inoltre incollate. Il capello viene preformato in una scatola di ottone, legato a mano con un filo e trasformato nella tipica forma della spazzola. Il fabbricante di spazzole non usa mai forbici o coltelli per modellare.

Per la protezione durante il trasporto e lo stoccaggio, i capelli, le setole o le fibre sintetiche della spazzola finita sono incollati con una soluzione di gomma arabica. Questo legante deve essere lavato con acqua tiepida prima del primo utilizzo.

Lunghezze e dimensioni delle impugnature

Per la pittura sul cavalletto si consigliano pennelli con impugnatura lunga, che consentono una maggiore portata e una maggiore distanza dalla superficie pittorica. I pennelli con manici più corti sono ideali quando si è seduti a tavola e si dipingono dettagli raffinati, ad esempio quando si dipingono acquerelli.

Le dimensioni delle spazzole si riferiscono alla larghezza del corpo spazzola sul bordo della ghiera. Una specifica come "3/0" significa che la larghezza della spazzola è tre volte inferiore alla misura 0. Le larghezze delle spazzole e le quantità di capelli utilizzati non sono standardizzate, cioè una spazzola con la misura 10 può avere larghezze diverse e più o meno capelli con fornitori diversi.

Elasticità, assorbimento del colore e capacità di rilascio del colore

Un importante criterio di qualità di una spazzola è l'elasticità, la tensione e la forza elastica del corpo della spazzola. Queste proprietà sono determinate in larga misura dalla lunghezza dei capelli o delle setole. Più a lungo i capelli trattati e più profondo è posizionato nella ghiera, maggiore è la sua elasticità. Per i produttori che prestano attenzione all'alta qualità, si applica la regola che il pelo della spazzola è invisibile nella ghiera almeno fintanto che è visibile all'esterno. Questo è l'unico modo per il corpo della spazzola per mantenere a lungo la sua forma originale senza che i capelli o le setole si stancino.

Più lunghi sono i peli e più la loro struttura superficiale è microruvida, migliore è l'assorbimento del colore e la capacità di stoccaggio di un pennello. Gli spazi del fascio di capelli agiscono come tubi capillari in cui il colore sale e viene conservato fino a quando i capelli o le setole sono piegati durante il processo di pittura e i capillari si restringono. Il colore viene premuto fuori dai tubi capillari e fuoriesce. La superficie ruvida e squamosa dei capelli e delle setole naturali gioca un ruolo importante nel rilascio del colore, perché il colore viene trattenuto meglio tra i capelli e rilasciato solo gradualmente. Questo è anche lo svantaggio dei capelli artificiali, che è particolarmente importante nella pittura ad acquerello: Quando dipingono, la loro superficie liscia può trattenere il colore liquido sottile meno bene dei ruvidi capelli naturali. La vernice fuoriesce più rapidamente e in modo incontrollato.

Materiale di riempimento: capelli, setole, fibre sintetiche

Biologicamente non c'è differenza tra capelli e setole. Entrambi sono costituiti da un filamento midollare circondato da sottili squame. In generale, solo il pelo rigido dei maiali domestici e dei cinghiali è chiamato "setole". Nella produzione di spazzole, un pelo con un diametro di 0,2 mm o più è considerato una setola. Le setole naturali hanno una forma conica e sono più spesse alla radice che all'estremità. La punta della setola individuale termina in una cosiddetta "bandiera", cioè si divide in più estremità sottili. La bandiera contribuisce notevolmente al fatto che le macchie possono essere applicate in modo uniforme e senza solchi a pennello.

Anche i peli naturali sono coltivati conicamente, ma non si esauriscono in una "bandiera", ma in una punta più o meno fine. Una particolarità sono i capelli lunghi dalla coda del Kolinsky Rotmer siberiano. Non si assottiglia dalla radice alla punta, ma ha piuttosto una "pancia" nel mezzo. Questa "pancia" è la base per la forza e l'elasticità del pelo della spazzola di martora rossa e deve essere in profondità nella ghiera perché una spazzola Kolinsky produca la sua qualità unica.

Considerando il fatto che i capelli naturali diventano sempre più preziosi di anno in anno perché la domanda supera di gran lunga l'offerta, i peli sintetici sono sempre più un'alternativa interessante dal punto di vista economico e del risparmio delle risorse. Le fibre sintetiche possono essere nebulizzate e rastremate in modo che, come i capelli naturali, abbiano una punta sottile come un ago. Hanno un'elevata stabilità e una straordinaria resilienza, sono facili da curare e sono più economici dei capelli naturali. Anche se non si avvicinano ai pennelli per capelli naturali nella loro capacità di assorbire e rilasciare deliberatamente molto colore, i pennelli in fibra sintetica si dimostrano particolarmente adatti alla verniciatura con vernice acrilica e su superfici ruvide.

Spazzola con i capelli rossi di Kolinsky sable

I peli di zibellino rosso Kolinsky sono i capelli più preziosi e costosi per la produzione di spazzole. Proviene dal pelo della coda della martora rossa siberiana "mustela sibirica" (grande donnola siberiana del fuoco), che vive principalmente nei paesaggi fluviali dei fiumi siberiani orientali. Per la qualità è particolarmente importante che il pelo sia ottenuto dalla coda invernale dell'animale maschio. Quanto più settentrionale e freddo è l'habitat, tanto più resistente e migliore è la qualità dei capelli lunghi ed estremamente affusolati. Buona Kolinsky capelli rossi zibellino Kolinsky sono tra i 30 e 55 mm di lunghezza e una coda di martora fornisce solo tra 1 e 1,5 g di capelli utilizzabili, che viene utilizzato solo per l'acquerello di altissima qualità e pennelli ad olio. I peli di zibellino rosso Kolinsky sono in oro rosso, estremamente elastici e resistenti e mantengono la loro forma chiusa quando vengono spazzolati, anche quando sono bagnati.

Il prezzo di una spazzola Kolinsky dipende dalla lunghezza dei capelli usati, dall'origine dei capelli e dalla loro lavorazione. Con un pennello Kolinsky di alta qualità, i peli sono lunghi nella ghiera e sono legati oltre che alla colla.

 

Spazzola per capelli di tasso

I peli di tasso sono uno dei peli più costosi e preziosi nella produzione di spazzole. Si trovano tra setole e capelli grazie alla loro elasticità e fermezza. I peli sono leggermente ondulati e hanno un disegno particolarmente bello, caratteristico dei tassi. Il tasso appartiene alla famiglia delle martore ed è originario delle zone temperate dell'Europa e dell'Asia. Per le spazzole, vengono utilizzati solo i peli principali della parte posteriore e le parti laterali degli animali completamente addestrati in inverno. I capelli lunghi fino a 120 mm vengono utilizzati principalmente per spazzole da barba di alta qualità e per i cosiddetti tassi, spazzole larghe e piatte per la granulazione.

Pony spazzole per capelli

Il pelo, spesso erroneamente chiamato "pelo di cammello", proviene principalmente da pony cinesi e viene utilizzato per realizzare spazzole scolastiche a basso costo.

Spazzole in setola naturale

Le setole di altissima qualità per la produzione di spazzole provengono da suini provenienti dalla Cina e dalla Russia. Si caratterizzano per la loro struttura robusta, l'ottima elasticità e l'elevata resistenza. La buona qualità deriva dal fatto che i maiali cinesi sono ancora oggi allevati all'aperto e quindi sviluppano un abito di setole molto resistente e forte soprattutto nelle dure condizioni climatiche degli altopiani cinesi. Le setole bianche e particolarmente resistenti di Chungking (dal nome dell'omonima città cinese) sono utilizzate per pennelli ad olio di alta qualità. I pennelli a setola sono usati per dipingere con colori pastosi come acrilico e colori ad olio.

Pulizia e cura delle spazzole

Affinché una spazzola abbia una lunga durata di vita, è necessario osservare alcuni principi quando la si usa e si prende cura di essa:

  • Le spazzole non devono mai poggiare su setole o peli, ma solo sul manico.
    Non lasciare asciugare i residui di vernice nel pennello. Durante il lavaggio, la testina deve essere accuratamente strofinata in modo da rimuovere anche i residui di pigmento sul bordo della ghiera. I residui di vernice indurita causano la diffusione o la rottura dei capelli o delle setole.
  • Le vernici idrosolubili possono essere pulite al meglio sotto l'acqua corrente e possono poi essere sverniciate e riportate alla loro forma originale. Le spazzole per capelli naturali possono essere lavate occasionalmente con un sapone alla cagliata idratante per mantenere a lungo l'elasticità dei capelli.
  • La vernice acrilica dovrebbe essere sempre lavata con acqua quando la vernice è ancora bagnata. La vernice essiccata o essiccata può essere rimossa solo con speciali detergenti a pennello.
  • È importante assicurarsi che la spazzola non rimanga mai a lungo nel solvente, poiché attacca l'adesivo nella ghiera.
    Per rimuovere i residui di vernice a olio dalla testina con un panno prima di lavarla con un sapone da ingrassaggio e acqua calda o con un detergente per pennelli fino a quando il liquido rimane limpido.
  • Durante il lavaggio, il corpo della spazzola deve essere strofinato accuratamente in modo da rimuovere anche i residui di pigmento sul bordo della ghiera.
  • La spazzola viene poi spogliata in un panno morbido e riportata alla sua forma originale. Molto dannoso per i capelli e le setole naturali è una posizione più lunga della spazzola in olio di trementina, perché questo si sgrassa molto fortemente, in modo che i capelli e le setole diventano fragili e possono rompersi.
  • La spazzola deve asciugare accuratamente dopo ogni lavaggio e modellatura. Non appoggiare mai una spazzola sul riscaldatore per asciugare, poiché l'impugnatura potrebbe restringersi e la testina della spazzola potrebbe scuotersi.