NUOVOSALEBiblioteca materiale
Esplora Materiali e StrumentiUtensiliCampionario
Esplora StampiPietra ollareUtensili Per Modellare
Esplora Mobili e IlluminazioneMobili per bambiniConsulenza sui mobiliSui nostri mobili
Esplora CorniciCornici individuali
Esplora Carta e PenneCarta per pacchetti regaloCarta da pacchi
Esplora Deposito e conservazione
Esplora Arte
Esplora Ufficio e disegnare
Esplora Accessori Ufficio
Esplora Fai da teTubi Flessibili
Esplora Applicazione

Plastilina

ArgillaResina epossidicaFimoKeramiplastPlastilinaCera modellabilePlastiche per modellazionePappmachéSabbia per modelliSculpeyGomma Siliconica SugruArgillaVaraformWorblaMasse modellabili che asciugano all'ariaMasse modellabili da microondeMasse d'indurimento a fornoModellazione termoplastica

Informazioni sulla plastilina

La plastilina è il materiale plastico permanente per eccellenza. Di norma, il materiale è prodotto solo da materie prime naturali. In particolare, si tratta di leganti (es. cere, paraffine), riempienti (es. caolino) e coloranti.

La plastilina fu inventata nel 1880 dal farmacista Franz Kolb di Monaco di Baviera. Ha dato il nome Plastilin all'allora completamente nuovo massa per modellazione. La farmacia è diventata un'azienda che ancora oggi produce plastilina vera e propria secondo le ricette originali e la vende con il nome "MÜNCHNER KÜNSTLER PLASTILIN".

Uso di plastilina

Oggi la plastilina è offerta anche da altri produttori per scopi diversi: Come l'argilla è un materiale artigianale popolare nelle scuole e negli asili, nella modellazione architettonica viene utilizzato per semplici modelli di massa, dagli scultori la plastilina viene utilizzata per gli studi di modellazione, nella costruzione di stampi viene utilizzata come materiale segnaposto nella creazione di forme di supporto, i fumettisti apprezzano le proprietà plastiche per generare i movimenti delle loro figure con poco sforzo...

Per i diversi campi di applicazione, accanto alla plastilina originaria di Monaco di Baviera abbiamo altre diverse masse modellanti nell'assortimento che si differenziano per il prezzo. Le caratteristiche particolari dei vari materiali sono elencate nei singoli articoli.

Lavorazione della plastilina

La plastilinaviene anche definita da alcuni produttori come un composto termoplastico da modellazione perché la sua elasticità e formabilità aumentano con l'aumentare delle temperature. Scaldato a mano, ha una consistenza di pasta frolla. La plastica non deve essere lavorata a temperature superiori a 40°C - 45°C. Se usato come composto da modellazione, può essere lavorato e modellato come l'argilla a mano o con strumenti di modellazione. Di norma, gli oggetti più piccoli non richiedono un corpo di base - tuttavia, le sculture più grandi dovrebbero essere costruite su una sottostruttura.