NUOVOSALEBiblioteca materiale
Esplora Materiali e StrumentiUtensiliCampionario
Esplora StampiPietra ollareUtensili Per Modellare
Esplora Mobili e IlluminazioneMobili per bambiniConsulenza sui mobiliSui nostri mobili
Esplora CorniciCornici individuali
Esplora Carta e PenneCarta per pacchetti regaloCarta da pacchi
Esplora Deposito e conservazione
Esplora Arte
Esplora Ufficio e disegnare
Esplora Accessori Ufficio
Esplora Fai da teTubi Flessibili
Esplora Applicazione

Pellicola in polipropilene

Proprietà del polipropilene

La sua eccezionale tenacità e resistenza allo strappo fanno del polipropilene un materiale con un'ampia gamma di applicazioni. I fogli e le pellicole di polipropilene sono

  • leggere
  • antistatiche
  • relativamente insensibili ai graffi
  • resistenti a una varietà di sostanze chimiche,
  • stabilizzati agli UV 
  • resistenti a temperature comprese tra -10 e +110°C

Inoltre, rispetto ad altre materie plastiche, il polipropilene contiene pochi additivi.

Lavorazione del polipropilene

Anche se i nostri fogli di polipropilene sono parzialmente trattati con trattamento corona e possono quindi essere incollati abbastanza bene, l'incollaggio del polipropilene (e del polietilene) è fondamentalmente più problematico rispetto a altre materie plastiche. Se le aree interessate sono pretrattate con il Poly-Primer, i giunti di piccole dimensioni possono essere trattati abbastanza bene con la colla rapida. Tuttavia, questa tecnica di incollaggio non soddisfa i requisiti di strutture complesse. Le connessioni prodotte meccanicamente, come i rivetti, sono più adatte, così come le connessioni ad innesto o i nastri a strappo, il cui adesivo aderisce relativamente bene al materiale. Su un'area più ampia è possibile un incollaggio con pellicola biadesiva.