+49 (0)30 690 360Spedizione standard CO₂-neutrale gratuita da ab 79€ (DE)Restituzione gratuita entro 30 giorni con spedizione standard (DE)

Pellicole in PVC

Il PVC viene plastificato mescolando la polvere di PVC duro con un plastificante nel miscelatore di riscaldamento. I plastificanti riducono la durezza della plastica, ma non sono chimicamente legati ad essa. Per questo motivo, sono spesso volatili, per cui il PVC plastificato di solito non rimane veramente morbido per sempre. Di conseguenza, i film in PVC morbido non sono adatti per l'uso esterno.

Sebbene la maggior parte dei plastificanti siano fisiologicamente innocui, l'uso di plastiche plastificate nel settore alimentare e per i giocattoli per bambini piccoli è generalmente indesiderabile.

Oltre ai plastificanti convenzionali, per il PVC plastificato vengono utilizzati anche i cosiddetti flessibilizzatori. Queste sostanze formano un composto chimico con il PVC e sono quindi non volatili. I film in PVC "flessibili" rimangono quindi morbidi per molto più a lungo. In relazione al PVC plastificato in questo modo, si parla anche di "PVC plastificato polimero". Se non diversamente specificato, i semilavorati in PVC morbido da noi offerti sono costituiti da un semplice PVC addolcito con monomero.

I film in PVC morbido possono essere facilmente uniti con ago, filo e macchina per cucire o con rivetti in plastica e metallo. Le cuciture devono essere rinforzate con adesivo per PVC morbido. Il piedino premistoffa scivola meglio sul PVC leggermente appiccicoso se è realizzato in teflon. È più economico sovrapporre la carta velina o rendere l'area da cucire scivolosa con un po' di olio per macchine da cucire (olio siliconico).