Colpiamo per la protezione del clima. Sei dentro?
Scorri verso l'alto
Ricerca
      Categorie
      Prodotti
      Sto cercando i prodotti...
      La ricerca di »« non ha prodotto risultati.

      Pellicola adesiva

      2 Articolo   /   5 Varianti
      Vista
      Classificazione: Rilevanza
      • Rilevanza
      • Topseller
      • Prezzo crescente
      • Prezzo decrescente
      • Foglio autoaderente, trasparente, incolore
        3 Varianti
        Foglio autoaderente, trasparente, incolore
        da 0,80 €
        PVC morbido calandrato, lucido, laminato su cartoncino (200 g/m²), resistente a temperature da -5 °C a +70 °C, durabilità 3 anni all'interno, 1 anno all'esterno
      • Foglio whiteboard Stattys, autoadesivo
        2 Varianti
        Foglio whiteboard Stattys, autoadesivo
        da 5,90 €
        material: polypropylene film, Dimensions: available as pad (DIN A4) or in a roll that comes in a sturdy carton (DIN A1)

      Informazioni sulla pellicola adesiva

      I film di adesione sono solitamente film plastici morbidi come il PVC (cloruro di polivinile) o il PE (polietilene) con un lato inferiore molto liscio, che aderiscono a superfici lisce e prive di pori come il vetro senza adesivo. Le pellicole adesive sono quindi pellicole autoadesive, si pensi, ad esempio, alle pellicole trasparenti della cucina. A differenza delle normali pellicole adesive, la pellicola adesiva può essere rimossa dal supporto in pochi secondi, anche dopo un lungo periodo di tempo, senza lasciare residui o aiuti. Ad esempio, può essere utilizzato come pellicola protettiva per display di telefoni cellulari, dipinto o stampato come pubblicità e decorazione temporanea di vetrine di negozi o decorazione di vetrine nelle camere dei bambini. Le pellicole adesive sono particolarmente adatte all'uso a breve termine come alternativa alle pellicole autoadesive.

      Applicazione di pellicole adesive

      La popolare tecnica di applicazione ad umido con film d'acqua e spatola può essere utilizzata per le pellicole adesive. Il tergipavimento è uno strumento con cui le bolle d'acqua o d'aria possono essere spazzate via per creare una superficie liscia e priva di bolle d'aria.

      Ma perché le pellicole adesive aderiscono e perché possono aderire solo su superfici lisce?

      Proprietà delle pellicole adesive

      L'adesione dei film di adesione funziona analogamente all'adesione dei gechi. E' qui che entrano in gioco le cosiddette forze Van der Waals. Un geco può tranquillamente arrampicarsi sulle pareti verticali e appendersi a testa in giù dal soffitto. Ha diversi milioni di minuscoli peli sulle piante dei suoi piedi, che a loro volta sono così fortemente ramificati che formano una superficie molto grande che è sufficiente a creare una sufficiente attrazione tra le molecole dei peli e quelle del sottosuolo.

      Il fatto che le suole del piede di geco possono comunque staccarsi facilmente da terra ad ogni passo è dovuto al fatto che l'angolo dei peli cambia con il movimento del piede e il legame di Van der Waals si scioglie. Secondo lo stesso principio, le pellicole adesive morbide possono anche essere facilmente rimosse dal substrato.

      Cosa c'è dietro i poteri di Van der Waals?

      Una delle principali cause di adesione o forza di attacco sono le cosiddette forze Van-der-Waals. Si tratta di deboli forze gravitazionali che esistono tra le molecole nelle superfici di due materiali. Queste forze gravitazionali prevalgono tra tutte le superfici possibili, ad esempio anche quando la mano è appoggiata sul piano del tavolo. L'idea alla base delle forze di Van der Waals è che gli elettroni nelle molecole sono costantemente in movimento, anche se si tratta della cosiddetta materia solida. Il movimento degli elettroni fa sì che la carica all'interno di una molecola sia distribuita in modo non uniforme per un breve periodo di tempo e che un lato sia caricato positivamente e l'altro lato sia caricato negativamente. Se il lato positivo di una molecola si trova accanto al lato negativo di un'altra molecola, si attraggono a vicenda. In questo modo, tutte le molecole si riallineano costantemente alle loro cariche parziali temporanee positive o negative.

      La risultante forza di attrazione tra le superfici dei materiali è relativamente debole e diminuisce più aria c'è in mezzo. Pertanto, la superficie di contatto tra le molecole deve essere la più ampia possibile, il che è possibile solo con superfici veramente lisce e prive di pori, come la parte inferiore di una pellicola adesiva e, ad esempio, di vetro. Si consiglia pertanto di pulire le finestre, ad esempio con un detergente sgrassante per vetri prima di utilizzare la pellicola di adesione. Le forze dei Van-der-Waals non sono esattamente forze elettrostatiche, che naturalmente possono anche causare un'attrazione. Le forze elettrostatiche prevalgono staticamente, cioè permanentemente tra i poli a carica irregolare (anione e catione) delle molecole. L'attrazione elettrostatica è molto più forte e una pellicola caricata elettrostaticamente dovrebbe aderire alle superfici più ruvide.

      Modulor uses cookies to provide you with the best experience on our website. By continuing to browse the site you are agreeing to our use of cookies.    More information
      Benvenuto su Modulor
      CON o SENZA IVA?
      Come cliente commerciale è possibile visualizzare i prezzi netti o come cliente privato tutti i prezzi al lordo di IVA.
      Cliente commerciale
      Prezzi al netto di IVA.
      Cliente privato
      Prezzi al lordo di IVA.