Consegna puntuale entro Natale per gli ordini ricevuti fino al 18.12. (DE)

Scorri verso l'alto
Ricerca
      Categorie
      Prodotti
      Sto cercando i prodotti...
      La ricerca di »« non ha prodotto risultati.

      Pellicola filtro colorata

      Spessore

      Larghezza x Lunghezza

      Trasparenza

      Superficie

      Gruppo colore

      Applicazione

      Marchio

      Prezzo

      2 Articolo   /   50 Varianti
      Vista
      Classificazione: Rilevanza
      • Rilevanza
      • Topseller
      • Prezzo crescente
      • Prezzo decrescente
      • Fogli filtro colorati Rosco E-Colour
        44 Varianti
        Fogli filtro colorati Rosco E-Colour
        da 3,50 €
        Base: polyester
      • Fogli filtranti per diffusione Rosco E-Colour
        6 Varianti
        Fogli filtranti per diffusione Rosco E-Colour
        da 3,50 €
        bianco traslucido, lucido/sabbiato opaco (n. 220), serigrafato/sabbiato opaco (n. 480), opaco opaco (n. 129), supporto in poliestere, stampa antiabrasiva su entrambi i lati, rivestimento ignifugo a norma BS 3944

      Proprietà delle pellicole filtranti a colori

      È difficile aggiungere colore alla luce, perché la luce è solitamente associata al calore. Non tutti i film plastici sono in grado di resistere alle temperature che si verificano su una lampada. Le pellicole filtranti Rosco E-Colour sono progettate per l'utilizzo in teatri e film e sono quindi adatte a colorare il fascio di luce di un potente faretto. L'irradiazione a lungo termine di pellicole a colori E-Colour con una lampada contenente UV può portare ad una leggera dissolvenza della pellicola.

      Al fine di ottenere un'impressione del colore della luce prodotta da un filtro colore, si lascia che la luce brilli attraverso il corrispondente tester di colore su una superficie. Tenuto semplicemente davanti all'occhio si crea infatti di solito una falsa impressione.

      Campi di applicazione delle pellicole filtranti a colori

      Nella costruzione di lampade occorre tenere conto di alcuni punti: la distanza dalla lampada ad incandescenza o alogena non è l'unico fattore importante per determinare la temperatura di una pellicola filtrante di colore. Piuttosto, la ventilazione dell'apparecchio svolge un ruolo molto importante. Così come il riflettore sulla parte superiore di una classica lampada da tavolo ha solitamente alcuni fori, anche la lampada autocostruita dovrebbe essere progettata in modo tale che l'aria calda che sale dalla sorgente luminosa possa fluire verso l'alto. In questo modo, il flusso d'aria di raffreddamento viene creato nell'apparecchio come se fosse di per sé stesso. Un ulteriore aspetto del calore: la radiazione di calore nel fascio di luce con riflettore è di solito molto più forte che con un sistema di lenti, poiché il riflettore, a differenza della lente, raggruppa anche la radiazione di calore.

      Una semplice illuminazione colorata si crea quando si copre un tubo fluorescente con una lamina filtrante colorata. La temperatura di un tubo fluorescente è di gran lunga inferiore a quella di altre sorgenti luminose, in modo che il foglio filtro a colori possa essere applicato direttamente e senza problemi. Qui, così come nella costruzione di apparecchi con lampade a incandescenza o alogene, Scotch Magic Tape invisibile è ideale per l'incollaggio della pellicola, in quanto è resistente al calore fino a 150°C.

      Elaborazione di film filtranti a colori

      Le lamine filtranti colorate sono molto sottili, quindi possono essere facilmente tagliate con un cutter o con le forbici. La loro bassa resistenza è uno svantaggio se la costruzione richiede una certa stabilità intrinseca. Come materiale di supporto possono essere utilizzate lamiere forate, reti metallichelamiere stirate con la maggiore superficie aperta possibile. I pannelli in policarbonato o polipropilene sono adatti anche per la loro maggiore resistenza al calore se l'apparecchio è sufficientemente ventilato. Le pellicole filtranti a colori possono essere unite tra loro e ad altri materiali con nastri adesivi resistenti al calore, rivetti o clip. Per le costruzioni che sono esposte ad elevate differenze di temperatura, notare i diversi gradi di espansione dei materiali. Evitare, ad esempio, l'incollaggio di grandi superfici di metallo alla lamina filtrante, in quanto le sollecitazioni che si verificano rapidamente affaticano il collegamento.

      Modulor uses cookies to provide you with the best experience on our website. By continuing to browse the site you are agreeing to our use of cookies.    More information
      Benvenuto su Modulor
      CON o SENZA IVA?
      Come cliente commerciale è possibile visualizzare i prezzi netti o come cliente privato tutti i prezzi al lordo di IVA.
      Cliente commerciale
      Prezzi al netto di IVA.
      Cliente privato
      Prezzi al lordo di IVA.