+49 (0)30 690 360Spedizione standard CO₂-neutrale gratuita da ab 79€ (DE)Restituzione gratuita entro 30 giorni con spedizione standard (DE)

Pannelli Dibond

0 Articolo

Proprietà delle lastre Dibond

Questo materiale composito in alluminio e polietilene è caratterizzato da quattro proprietà essenziali:

  • peso ridotto,
  • solida planarità,
  • elevata resistenza alla flessione 
  • resistenza alle intemperie

Alcan Singen GmbH, produttore di Dibond, è il primo e unico produttore di pannelli compositi in alluminio/PE ad offrire, tramite i suoi partner commerciali, un sistema tedesco di ritiro dei rifiuti Dibond per il riciclaggio del composito in plastica/metallo Dibond nella sua forma pura. In impianti speciali, il materiale viene quasi completamente separato e riciclato.

L'alta qualità della laccatura rende possibile l'uso molteplice delle lastre Dibond, perché anche cambi di pellicola adesiva a tutta superficie non lasciano tracce sulle lastre.

Uso delle lastre Dibond

Poiché i pannelli sono molto facili da stampare, spruzzare, verniciare, incollare e laminare con fogli o pellicole, sono adatti come materiale per la produzione di insegne.

Stabilità dimensionale, longevità e semplicità di lavorazione rendono Dibond ideale anche per la realizzazione di espositori, mobili o stand fieristici. Con la piegatura e la cosiddetta "tecnologia dei bordi di fresatura" è possibile realizzare una moltitudine di forme tridimensionali.

Lavorazione di lastre Dibond

Dibond deve essere conservato in un luogo protetto dalla pioggia e dagli spruzzi d'acqua. La pellicola protettiva deve essere rimossa solo dopo la lavorazione.

Le lastre Dibond possono essere stampate bene nel processo di stampa serigrafica e digitale (stampante flatbed), sono eccellenti da spruzzare o verniciare e sono eccellenti come superfici da incollaggio. La loro solida planarità e la superficie perfetta sono una buona base per laminazioni con pellicola adesiva o adesivo a dispersione, in modo che anche le fotografie di grandi dimensioni possano essere montate in modo pulito.

Dibond può essere tagliato con una sega circolare, un seghetto alternativo o una cesoia a ghigliottina. I tagli curvi possono essere eseguiti con una sega a scorrimento, in modo più professionale con fresatrici CNC. Il materiale può essere facilmente forato con un trapano per metalli.

Con il coltello a nastro d'acciaio, la lamiera può essere punzonata su crogioli di punzonatura o su punzonatrici per lamiera. Per piegare le lastre viene utilizzata la cosiddetta "tecnologia dei bordi di fresatura": le scanalature vengono fresate sul retro dei pannelli con frese a disco o di forma. La piastra di copertura in alluminio sulla parte anteriore e parte dell'anima in polietilene rimangono in posizione. Il piccolo spessore del materiale rimanente permette poi di piegarlo "a mano", non è necessario un banco di piegatura. La forma della scanalatura determina il possibile raggio di curvatura. Se la piegatura viene eseguita senza previa fresatura, il pannello composito è caratterizzato da un puntone di ripresa più grande rispetto alle lastre compatte.

I metodi di giunzione più comuni sono viti e rivetti, una saldatrice ad aria calda e la filettatura o l'incollaggio del PE. I materiali più adatti sono: adesivi metallici per alluminio (es. adesivi epossidici bicomponenti) o nastri biadesivi. Le cinghie a strappo, come il robusto Dual Lock, sono adatte anche per connessioni richiudibili. L'adesivo di montaggio Weicon Flex + Bond è un adesivo ideale per l'applicazione, ad esempio, di angoli per l'aggancio sul lato posteriore.

Per l'uso all'esterno, è necessario lasciare un gioco di fori sufficiente nei collegamenti a vite in modo che la piastra possa allungarsi senza diventare ondulata. Saremo lieti di fornirvi, su richiesta, informazioni più dettagliate sull'elaborazione di Dibond.

La nostra offerta: fogli Dibond in formato standard e tagliati su misura

Da noi troverete una varietà di lastre Dibond in formati già tagliati o in taglio personalizzato. Scegliete tra diversi spessori, colori e formati.