Scorri verso l'alto
Ricerca
      Categorie
      Prodotti
      Sto cercando i prodotti...
      La ricerca di »« non ha prodotto risultati.

      Corde e fili sintetici

      Materiale

      Applicazione

      Gruppo colore

      Marchio

      Prezzo

      12 Articolo   /   40 Varianti
      Vista
      Classificazione: Rilevanza
      • Rilevanza
      • Topseller
      • Prezzo crescente
      • Prezzo decrescente
      • Corda di polipropilene intrecciato, galleggiante
        8 Varianti
        Corda di polipropilene intrecciato, galleggiante
        da 0,60 €
        8-plait, senza nucleo
      • Cordino intrecciato colorato
        14 Varianti
        Cordino intrecciato colorato
        da 1,00 €
        Acrilico al 100 %, senza anima, lavabile in lavatrice fino a 40 °C
      • Corda di poliestere intrecciato, B1
        2 Varianti
        Corda di poliestere intrecciato, B1
        da 1,10 €
        A 8 lamelle, senza anima, resistente alla fiamma secondo DIN 4102 B1
      • Corda di poliestere intrecciato, stabile
        4 Varianti
        Corda di poliestere intrecciato, stabile
        da 0,85 €
        Guaina in tessuto a 16 strati di poliestere, anima in filato multifilamento di poliestere, treccia rigida, basso allungamento.
      • Corda di poliestere intrecciato, per nautica
        2 Varianti
        Corda di poliestere intrecciato, per nautica
        da 3,00 €
        Guaina in tessuto a 32 strati di filato pettinato di poliestere, anima in multifilamento di poliestere a doppia treccia, resistente all'acqua di mare, buona resistenza ai raggi UV.
      • Corda di poliamide intrecciato, bianca
        3 Varianti
        Corda di poliamide intrecciato, bianca
        da 0,90 €
        corazzato
      • Cordino da pacchi in polipropilene, bianco
         
        Cordino da pacchi in polipropilene, bianco
        da 16,90 €
        cursori da 2 kg, cursori a X con scarico interno, restringibili
      • Corda di poliestere intrecciato Dyneema, statica
         
        Corda di poliestere intrecciato Dyneema, statica
        da 2,20 €
        Guaina intrecciata a 12 strati in HMPE (polietilene ad alta resistenza), rivestita in PU, senza anima, resistenza alla rottura 980 daN
      • Filo ritorto in poliamide
        2 Varianti
        Filo ritorto in poliamide
        da 3,80 €
        100 % poliammide, su rocchetto
      • Corda di poliestere intrecciato, bobina piccola
         
        Corda di poliestere intrecciato, bobina piccola
        da 8,00 €
        Guaina in poliestere a 12 strati, senza anima
      • Corda di poliestere intrecciato Aramid, statica
         
        Corda di poliestere intrecciato Aramid, statica
        da 2,50 €
        A 8 strati, anima in multifilamento di aramide, resistenza alla rottura 750 daN, allungamento nel campo di impiego 1.0
      • Spago intrecciato di polipropilene
         
        Spago intrecciato di polipropilene
        da 7,10 €
        100 % fibra di polipropilene a 8 strati, carico massimo 50 kg, su bobina

      Informazioni su funi e cordini in fibre sintetiche

      Probabilmente nessuno sale su una cima alpina con una corda di canapa - qualche decennio fa non c'erano buone alternative. Oggi ci sono molte corde di fibre sintetiche con proprietà molto migliori; corde che non assorbono più acqua e si congelano al freddo, e così oggi la corda di canapa è più usata per il tiro alla fune. Oggi ci sono molte varianti di funi - corde speciali per le esigenze della barca, costruzione di eventi, lavori di sollevamento, castelli di arrampicata, ecc., per le quali le fibre naturali come la canapa, la sisal, la manila o la noce di cocco sono sempre meno utilizzate nella produzione, ma invece fibre sintetiche come il poliestere, la poliammide (nylon) o il polipropilene. Tuttavia, i due principi di base, la produzione di corde intrecciate o ritorte, sono rimasti gli stessi, tranne che il lavoro è ora svolto da macchine veloci.

      Corde intrecciate

      La produzione di una corda intrecciata assomiglia alla danza intorno ad un palo di maggio, dove le cosiddette bobine sono in viaggio su turni opposti e consegnano i loro fili ad un centro comune dove i fili si incrociano. Questo è molto semplificato, ma secondo questo principio di base di movimenti circolari contrapposti, le corde intrecciate sono prodotte da secoli. Oggi sono innumerevoli le varianti, i materiali, le trame e le sfumature delle corde intrecciate, che ancora una volta si dividono in corde con e senza anima:
      Le funi con anima (anche: anima, anima, anima) sono intrecciate intorno ad un filo di fibra sciolto, ritorto o intrecciato. Più o meno elastico a seconda delle esigenze e più spesso o più sottile rispetto alla guaina intrecciata. L'intarsio e la guaina non sempre svolgono le stesse funzioni: Mentre in alcune funi entrambi i componenti hanno una funzione portante, in altre la guaina serve solo a proteggere l'anima dall'abrasione o dall'impatto. Con alcune corde, i fili dell'anima sono prestirati (prestirati) per mantenere il più basso possibile il post-stretching sotto carico.
      Nelle corde senza anima, le fibre o i trefoli di fibre sono intrecciati senza anima. A seconda della velocità di lavorazione e del tipo di armatura (singola treccia, doppia treccia, doppia treccia a spirale....), questa può essere anche più ariosa o più solida. Di norma, tali corde sono più elastiche. Più fili sono intrecciati insieme, più la corda intrecciata assomiglia a un tubo flessibile.
      Normalmente le trecciatrici lavorano fino a 48 bobine, quindi sono intrecciate fino a 48 volte. La maggior parte delle corde sono intrecciate da 8 a 16 volte. A partire da 16 filetti in poi, un'anima viene solitamente intrecciata per evitare la formazione del tubo sopra descritta.

      Corde attorcigliate e corde attorcigliate

      Qui le fibre, come la canapa, vengono prima attorcigliate in singoli fili (cardi). Questi sono poi intrecciati in tre o quattro fili (cardati .....) corde con o senza anima (spesso chiamato anche anima qui). Questi due processi di torsione si svolgono nella stessa direzione o nella direzione opposta, con la produzione di corde più flessibili nel primo caso e di corde più solide nel secondo.
      La tendenza è la seguente: le corde attorcigliate sono di per sé più resistenti delle corde intrecciate, ma meno flessibili e adatte alle curve, ma anche un po' meno soggette ad usura e con una migliore presa. Le funi intrecciate sono anch'esse indipendenti dalla rotazione, contrariamente alle funi attorcigliate; ciò significa che quando un carico viene sollevato, la fune intrecciata non tende a torcere se stessa e il carico sospeso in una direzione (cioè contro la direzione in cui è stata essa stessa attorcigliata) - è privo di torsione.
      Le corde sono ancora fatte di fibre naturali come la canapa, il sisal, il lino o la noce di cocco, con la canapa che ha la massima resistenza ed è LA fibra naturale nella produzione di corde. Tuttavia, la maggior parte delle corde moderne sono costituite da fibre sintetiche - principalmente poliestere, poliammide e polipropilene, ma anche polietilene e altre plastiche più recenti con proprietà sempre migliori e sempre più specifiche: polietilene ad alta resistenza (HMPE), aramide, LCP e PBO.
       

      Lavorazione di funi e cordicelle

      impiombatura
      Il modo classico per collegare due capi di corda allentati (anche: funi) è la giunzione. I singoli fili di una corda (attorcigliata) sono intrecciati insieme. Sotto carico, la corda si espande, diventa più sottile e l'attrito tra i trefoli collegati aumenta - una tale connessione è molto più forte di quanto alcuni potrebbero inizialmente supporre. Le corde intrecciate possono anche essere giuntate, dove un'estremità della corda è incorporata attraverso l'intreccio dell'altra. L'effetto è lo stesso: Sotto carico, il tessuto si contrae e mantiene la connessione.
       
      Taglio
      Le diverse corde sono tagliate in modo diverso: le corde in fibra sintetica sono tagliate al meglio con un dispositivo di taglio a caldo, in quanto le fibre vengono saldate insieme durante il taglio e non si sfilacciano. Le estremità di corda già sfrangiate possono essere riscaldate con un accendino o un saldatore e modellate con le dita. Le estremità aperte della corda possono anche essere chiuse con un robusto nastro in tessuto autoadesivo. Le fibre naturali si tagliano meglio con un cutter, non possono essere tagliate con un cutter a caldo. Le estremità della corda possono essere tenute insieme con nastro di tessuto o, ancora più elegante, possono essere immerse in Plasti Dip o spazzolate con lattice liquido per ottenere estremità gommate (o sezioni di corda gommate e antiscivolo).
       
      Nodi
      A seconda del materiale e della superficie, una corda può essere annodata meglio o peggio: Più rigida e grossolana è la superficie/treccia, più stretti sono i nodi. Più alto è il tipo di treccia, più fine è la corda e quindi minore è la resistenza. I nodi sono particolarmente stretti in una corda di canapa bagnata, che faceva disperare gli alpinisti. Una panoramica di molti nodi si trova su Wikipedia.

      Qual è la differenza tra una corda e una corda, e cosa distingue una corda da una corda da una corda (da un hawser, da una corda, da una linea, da una drizza, da una striscia....)? Un produttore ha risposto: "Per noi ci sono corde intrecciate o attorcigliate. Haribo produce corde sulla sua lumaca alla liquirizia". Ma si potrebbe anche definire una corda come una corda più sottile. Il settore della nautica e dello shipping ha i propri nomi: Corde (corde di grande diametro, corde, corde, corde (termine generico per corde), gli arrampicatori hanno le loro corde di corda, dinamico (piuttosto elastico) e statico (piuttosto anelastica) corde, ecc ..... Una stessa corda può avere nomi diversi, a seconda del contesto; per accorciare la storia, una definizione chiara e cristallina è difficile, se non impossibile - Wittgenstein sarebbe certamente disperato su questo argomento.
      Modulor uses cookies to provide you with the best experience on our website. By continuing to browse the site you are agreeing to our use of cookies.    More information
      Benvenuto su Modulor
      CON o SENZA IVA?
      Come cliente commerciale è possibile visualizzare i prezzi netti o come cliente privato tutti i prezzi al lordo di IVA.
      Cliente commerciale
      Prezzi al netto di IVA.
      Cliente privato
      Prezzi al lordo di IVA.